HJC Ibex ALBA OPTICS Delta - CyclingON

Vai ai contenuti

HJC Ibex ALBA OPTICS Delta

HJC Ibex e ALBA OPTICS Delta – Protezione e prestazione
Pubblicato il 29/10/2018
 
HJC SPORTS da quasi mezzo secolo (dal 1971) sviluppa e produce caschi dalla qualità particolarmente riconosciuta nel motociclismo, puntando su una costruzione che impiega materiali all’avanguardia in termini di resistenza, prestazioni e leggerezza. Grazie a questo orientamento verso la tecnologia ed il continuo miglioramento dei prodotti, HJC riveste oggi un ruolo predominante nel mercato dei caschi premium, occupando oltre il 20% del mercato motocicli europeo e vantando una distribuzione in oltre 65 paesi diversi in tutto il mondo, che fanno di HJC il primo costruttore di caschi al mondo da oltre 18 anni.
Le sponsorizzazioni dell’azienda coreana sono di primissimo piano: dalla MotoGP agli sport invernali, in particolare nella disciplina del bob. Nella storia recente, recentissima, HJC punta ad uno sviluppo strategico tramite la presentazione di nuovi caschi bici, introducendo nuove e innovative metodologie di costruzione.
Per supportare la crescita nel settore ciclismo, come i più attenti appassionati avranno già notato, HJC ha stretto una partnership con il Team UCI Lotto Soudal, ed è proprio il modello Ibex Lotto Soudal al centro del nostro test.
HJC Ibex e ALBA OPTICS Delta
 
ALBA OPTICS è un marchio registrato dell’azienda milanese Future Forward, nato due anni fa, che mira a riportare in vita le forme iconiche del passato, integrandole con le ultime tecnologie moderne.
Occhiali da sole, lenti e perfino gli imballaggi sono fatti interamente a mano in Italia.
L’obiettivo del team ALBA OPTICS è offrire un prodotto di design, bello da indossare e totalmente funzionale dal punto di vista tecnico.
Tutto è cominciato contattando alcuni artigiani del Nord Italia alla ricerca delle montature volute, che sono state sottoposte agli opportuni test prima di partire con la produzione, attualizzata grazie all’impiego di materiali moderni. Nascono così i modelli ALBA OPTICS, Delta e Anvma, progettati e realizzati con un sistema di lenti altamente performante per offrire una visione eccellente durante l’attività sportiva.
Il marchio italiano non si concentra unicamente sull’appeal dei propri prodotti, ma punta a leggerezza e funzionalità, per fornire il miglior supporto possibile alle prestazioni.
ALBA OPTICS, nel 2018, è sponsor della squadra russa Gazprom-RusVelo, UCI Professional Continental Team, e della squadra femminile Sydney Uni-Staminade, UCI World Tour.
HJC Ibex - ALBA OPTICS Delta


HJC Ibex Lotto Soudal – il casco
È uno dei caschi di punta della gamma HJC, progettato per offrire caratteristiche esagerate in termini di ventilazione e aerodinamica, dalla cui integrazione deriva un design che sfrutta l’effetto Venturi, ovvero il principio fisico per cui la pressione di una corrente fluida (aria) aumenta con il diminuire della velocità.
Studiando l’effetto dinamico che l’aria subisce a causa di questa variazione di pressione, HJC ha messo a punto il sistema di ventilazione di Ibex: l'aria fresca proveniente dall'aspirazione frontale (maggiore pressione) viene “risucchiata” verso le aperture posteriori (minore pressione) dissipando il calore proveniente dalla testa, ottimizzando il comfort del ciclista.
HJC Ibex Lotto SoudalHJC Ibex Lotto Soudal
Le linee interne ed esterne di Ibex, la ventilazione ed il livello di rumore sono stati definiti a partire da modelli aerodinamici testati nella galleria del vento. HJC infatti, proprio per il suo impegno costante nella ricerca e sviluppo, è una delle pochissime aziende di caschi ad essersi dotata di un laboratorio di collaudo in galleria del vento.
I progettisti HJC hanno una forte esperienza in ambito motociclistico, perciò hanno un know how specifico che consente di armonizzare caratteristiche di velocità, aerodinamica e robustezza del casco a partire, ancora una volta, dallo studio dei flussi d’aria che avvolgono Ibex.
Il guscio esterno di Ibex è in resistente policarbonato, che viene accoppiato alla parte interna in polistirene espanso (EPS) tramite tecnologia In-Mold Construction, in cui le perle di polistirolo sono iniettate con vapore sottopressione nel policarbonato, a sua volta posto in uno stampo per conferire la forma voluta. Ciò consente di non avere spazi vuoti tra il guscio esterno e EPS, così da avere un casco molto resistente in ogni sua parte.
HJC ha, inoltre, inserito un telaio di rinforzo nello strato EPS per migliorare l’insieme dei vari materiali e per aumentare la resistenza in caso di impatto.
HJC Ibex Lotto SoudalHJC Ibex Lotto Soudal
Le imbottiture interne in morbido tessuto X-static sfruttano le proprietà antibatteriche dell’argento per garantire l’igiene delle parti a contatto con la pelle e per evitare l’insorgere di odori.
HJC Ibex è progettato per garantire le performance contenendo il peso: spessori, densità, forme e materiali sono scelti ed assemblati in quest’ottica.
Oltre alla colorazione Lotto Soudal, HJC propone Ibex in altre 7 varianti di colorazioni.
 Le taglie disponibili sono 3: XS/S (54-56 cm) - M/L (57-59 cm) e XL/XXL (60-63 cm).


ALBA OPTICS Delta PR Darkside – gli occhiali
Delta è il primo modello del catalogo ALBA OPTICS, appartenente alla collezione Tone, ed è quello che ha realizzato l’idea iniziale dei ragazzi milanesi, ovvero offrire un campo visivo tra i più ampi del mercato, con un design ispirato ai campioni del ciclismo degli Anni ’80 e ‘90.
La montatura, ricavata da uno stampo originale del 1986, è in TR90, un materiale composto da nylon e fibra di carbonio, leggero e flessibile, biologicamente compatibile e sicuro per il contatto diretto con la pelle, resistente ad urti e trazioni, grazie anche alla memoria di forma che gli consente di piegarsi tornando alla forma originale. Queste caratteristiche rendono TR90 il materiale più utilizzato per le montature degli occhiali ad uso sportivo.
Il modello Delta, come tutti i prodotti ALBA OPTICS, è progettato e realizzato a mano in Italia.
ALBA OPTICS – Delta PR Darkside
Delta è equipaggiato con lente A-LENS in policarbonato antigraffio Base 6, che consente una visione senza deformazioni nelle zone periferiche. La curva copre un cono ottico di 180°, creando un’ampia superficie protettiva nei confronti di vento e luce intensa. Il policarbonato è un materiale ammortizzante e indistruttibile che ha elevata resilienza, ovvero assorbe molto bene gli urti.
La lente è disponibile in 5 colorazioni per adattarsi a tutte le condizioni di luce: grado 0 trasparenti, grado 1 (giallo o arancio) ideali in caso di scarsa visibilità, grado 2 per luminosità media e grado 3 e grado 4 per l’utilizzo in condizioni di sole intenso o in alta quota.
ALBA OPTICS – Delta PR DarksideALBA OPTICS – Delta PR Darkside
Le lenti sono intercambiabili in modo semplice e veloce, premendo la montatura in prossimità del nasello per procedere alla rimozione, sostituzione e rimontaggio dei Delta.
 
ALBA OPTICS – Delta PR Darkside
Gli strati che compongono la lente:
3. Oleorepellente
2. Antigraffio
1. Rivestimento a specchio multistrato
L. Lente
4. Antiriflesso
 
 
 
 
 
Una chicca: ALBA OPTICS non prevede lenti polarizzate nella propria gamma. Come mai? La spiegazione è nelle FAQ del sito: “A meno che non pedaliate sull'acqua, le lenti polarizzate non sono utili e impediscono una visione chiara di smartphone e computer”.
 Delta è proposto in 12 colorazioni di montatura e 12 varianti di lente, acquistabile direttamente sul sito www.albaoptics.cc, con spedizione gratuita e prezzi che variano da 149 € a 199 € a seconda della configurazione.


TEST
 
HJC Ibex Lotto Soudal
Ibex è il casco da competizione proposto da HJC, e l’anima votata alle gare si percepisce immediatamente, a prima vista dai loghi del team Lotto Soudal, e soffermandosi più attentamente, dalle finiture curate e dalla colorazione sobria ed elegante, che lasciano trasparire il senso di qualità costruttiva e dei materiali.
Il profilo di HJC Ibex è molto pulito e richiama l’idea dello scorrimento dell’aria sulla parte superiore, proprio per la sua sagoma.
HJC Ibex Lotto Soudal
Tendendo Ibex tra le mani, poi, si ha una piacevole sensazione di leggerezza e compattezza del casco, con peso rilevato di 255 g, anziché 220 g dichiarato, in taglia M (57-59 cm).
Indossiamo Ibex e siamo pronti per la prova dinamica: i cinghietti sono sottili e morbidi, non danno alcun fastidio e non presentano la fastidiosa inclinazione ad inzupparsi di sudore tipica di molti caschi all’innalzarsi delle temperature. L’unica pecca è che la lunghezza si è dimostrata un po’ risicata, rendendo più laboriosa la regolazione iniziale.
HJC Ibex Lotto SoudalHJC Ibex Lotto Soudal
Per personalizzare il fitting, Ibex è fornito di una rotellina che consente di stringere la culla in materiale plastico posizionata sulla nuca, facile da utilizzare anche con una sola mano durante la pedalata.
Indossando guanti lunghi, ad esempio in inverno o in utilizzo mtb, la regolazione risulta leggermente più laboriosa a causa delle dimensioni contenute della rotellina. La culla posteriore presenta una sottile imbottitura per un maggiore comfort ed è dotata di 3 differenti altezze per la posizione verticale, facilmente regolabile.
HJC Ibex Lotto SoudalHJC Ibex Lotto Soudal
HJC Ibex fornisce un buon comfort attorno a tutte le zone della testa, grazie alla sottile imbottitura presente nella parte anteriore e ai lati, che non infastidiscono con pressioni anomale o sensazione di costrizione. L’unica segnalazione che riportiamo è che dopo circa un’ora di attività abbiamo sofferto fastidi dovuti a pressione nella parte posteriore alta della testa, ma ciò probabilmente è dovuto al fatto che sarebbe stata più opportuna la taglia XL/XXL (60-63 cm), essendo al limite della M/L per la nostra circonferenza 59 cm.
Abbiamo utilizzato HJC Ibex nel periodo che va dalla tarda estate all’inizio dell’autunno, con temperature comprese tra i 15 e i 30° C, mettendo alla prova questo casco in ambito road, mtb e gravel.
La posizione del casco sulla testa è sempre ben salda ed ogni tipo di vibrazione non voluta è scongiurata, anche in caso di forti sollecitazioni derivanti dal percorso.
HJC Ibex Lotto SoudalHJC Ibex Lotto Soudal
Le 16 prese d’aria (6 anteriori, 6 nella parte superiore e 4 posteriori) consentono una ventilazione superba, anche in caso di velocità ridotta, come nei tratti in salita. I test e lo sviluppo dei tecnici HJC danno i loro frutti, consentendo una efficace evacuazione dell’aria umida dalle aperture posteriori, con conseguente raffrescamento di fronte e nuca.
Ibex è dotato di sistema di fissaggio degli occhiali, che consente di inserire le astine degli occhiali quando non indossati, anche degli ALBA OPTICS Delta, in particolare in posizione rovesciata.
HJC Ibex Lotto SoudalHJC Ibex Lotto Soudal
HJC Ibex è un casco esteticamente davvero curato ed anche accattivante, soprattutto in questa colorazione aggressiva, con fregi Lotto Soudal. Dal punto di vista delle prestazioni, la ventilazione è ottima, ed i sistemi di regolazione consentono di trovare il giusto feeling con un casco leggero sulla testa e comodo anche dopo ore di pedalate.
 
+ look, finiture e colorazione Lotto Soudal
+ ventilazione
- cinghietti corti
- non equipaggiato con sistema MIPS


ALBA OPTICS Delta PR Darkside
Il modello Delta in test presenta la montatura color rosso acceso, denominata “Poppy Red” da ALBA OPTICS.
La caratteristica più marcata a livello estetico, ovviamente dopo la generosa lente, è la particolare forma delle astine, che richiama le sembianze delle caramelle vermicelli gommosi, che hanno caratterizzato l’infanzia dei Millenials come noi.
ALBA OPTICS – Delta PR Darkside
Proprio la conformazione delle astine, che si inarca attorno alla parte superiore dell’orecchio, favorisce la salda aderenza dei Delta al viso, ma non impedisce di alloggiare gli occhiali nelle fessure del casco quando non utilizzati.
Nella parte interna della montatura è installato il nasello ergonomico, in morbida gomma anallergica.
ALBA OPTICS – Delta PR DarksideALBA OPTICS – Delta PR Darkside
La lente Darkside in policarbonato antigraffio, a livello ottico offre una buona protezione, essendo di grado 3, e trasmette tra l’8% e il 18% di luce visibile. Si adatta molto bene a chi soffre di miopia poiché focalizza lo spettro della luce più vicino agli infrarossi, con protezione estesa ai raggi UV400.
Nella valutazione degli occhiali sportivi, certo, il look è importante, e i Delta sono certamente un prodotto dal design semplice ma raffinato. Ma la “bontà” della lente è fondamentale, soprattutto se si indossano gli occhiali per ore e in diverse condizioni luminose.
La Darkside è libera da montatura nella parte inferiore, e ciò consente di avere un ampio campo visivo, senza ostacoli. Il resto lo fanno le dimensioni abbondanti, 150×58 mm, che assicurano protezione ottimale per gli occhi, con una chiarezza visiva notevole.
ALBA OPTICS – Delta PR DarksideALBA OPTICS – Delta PR Darkside
Il fatto che la montatura garantisce un’aderenza costante al viso porterebbe a pensare che ciò comporti una propensione al facile appannamento della lente, ma non è così, infatti durante le varie uscite non abbiamo mai sofferto problemi di visibilità, con chiaro vantaggio per la sicurezza. Il problema non è emerso nemmeno alle basse velocità, nei tratti in salita, a testimonianza di buona aerazione della zona lente.
Nonostante l’ampia superficie, Delta non raccoglie le gocce di sudore che cadono dalla fronte e ciò, ancora una volta, contribuisce al feeling con gli occhiali e in generale con la guida in sicurezza della bici.
Nei passaggi luci/ombre tipici delle discipline fuori strada non si avvertono zone buie e si ha sempre ben presente la percezione degli spazi, delle profondità e degli ostacoli.
ALBA OPTICS – Delta PR DarksideALBA OPTICS – Delta PR Darkside
Gli occhiali Delta, 30 g rilevati alla bilancia, non sono assolutamente molesti in corrispondenza dei punti di contatto, orecchie e naso, ed anzi non ci meraviglieremmo se capitasse di dimenticare di averli indosso.
Questi occhiali, a nostro avviso, rappresentano molto bene la simbiosi tra design retrò e funzionalità moderna, e per questo motivo sono in grado si stuzzicare l’attenzione di chi cerca un prodotto esteticamente particolare dalla performance di alto livello.
Se poi si considera che i prodotti ALBA OPTICS sono interamente Made in Italy…
ALBA OPTICS – Delta PR Darkside
ALBA OPTICS Delta sono racchiusi in una robusta scatola nera, in cui anche il cartone appare elegante. La dotazione di serie prevede una bustina portaocchiali in tessuto tecnico, un panno in microfibra ed un laccetto, per completare lo stile ’80 – ‘90.
 
+ ampia copertura offerta dalla lente
+ visuale ottimale
- il look particolare potrebbe non piacere a tutti


Conclusioni
HJC Ibex Lotto Soudal è un casco che unisce grande versatilità alle doti già citate di ventilazione, comfort e leggerezza, dimostrandosi un casco di alta fascia nell’utilizzo in bici da corsa, mtb e gravel.
Gli occhiali ALBA OPTICS Delta PR Darkside hanno dimostrato la stessa attitudine alla multidisciplina, grazie alla lente dalla ampia copertura e dalla capacità di adattarsi alle variazioni di condizione luminosa.
Aggiungiamo, infine, che non abbiamo mai notato interferenza tra casco e occhiali, nemmeno percorrendo fondi sconnessi o sassosi in offroad.
In abbinamento, HJC Ibex e ALBA OPTICS Delta saltano all’occhio, senza ombra di dubbio, e sanno accontentare chi si vuole distinguere, indossando prodotti top per qualità ed estetica.
HJC Ibex - ALBA OPTICS Delta
HJC e ALBA OPTICS sono marchi distribuiti da Futurum Cycle, azienda specializzato nella produzione e/o distribuzione di articoli sportivi di alta gamma, proprietaria anche del brand TITICI.
info@futurumcycle.com


 
 
Scheda Tecnica HJC Ibex Lotto Soudal
Colorazione: Team Lotto Soudal
Peso rilevato: 255 g (taglia M)
Taglie disponibili: XS/S 54-56 cm -  M/L 57-59 cm - XL/XXL 60-63 cm
Prezzo: € 249
Info e colorazioni disponibili: www.hjcsports.com

Scheda Tecnica ALBA OPTICS Delta PR Darkside
Colorazione montatura: Poppy red
Lente: Darkside CAT 3 - TRA 8% ÷ 18%
Peso rilevato 30 g
Prezzo: € 149
 Info e configurazioni disponibili: www.albaoptics.cc


Nessun commento
Torna ai contenuti