MERIDA eOne-Sixty 800 - CyclingON

Contattaci
Vai ai contenuti

MERIDA eOne-Sixty 800

MERIDA eOne-Sixty 800 - MTB e-NDURO
Pubblicato il 01/10/2018
 
Nel 2018 Merida celebra il 30° anniversario dalla fondazione ed in questi decenni ha saputo affermarsi sul mercato dei principali settori del comparto biciclette, sia road che offroad, diventando uno dei più importanti produttori al mondo.
Forte del successo della pluripremiata e-bike da enduro eOne-Sixty, con frontale in carbonio e posteriore in lega, Merida ha presentato nel 2018 due biciclette full alluminio eOne-Sixty 600 ed eOne-Sixty 800, che portano a 5 le versioni della gamma di questo modello.

MERIDA eOne-Sixty 800
Questa e-MTB è equipaggiata con il motore rivelazione di Shimano, ovvero STEPS E8000, ed è caratterizzata da una geometria moderna, che fa della eOne-Sixty una biammortizzata da enduro con shuttle service di risalita integrato.
Il motore Shimano STEPS E8000 è dotato di uno speciale firmware ottimizzato per lo stile di guida MTB, infatti il sistema si aziona prontamente con la prima pedalata, permettendo una gestione della eOne-Sixty del tutto simile ad una bicicletta muscolare. Il Pedal Assist, invece, è progettato e realizzato in modo da disattivarsi in caso di rilascio della pressione sui pedali, molto utile, ad esempio, in caso di tornanti stretti o nell’affrontare un ostacolo, quando si vuole che il motore interrompa la spinta.
Il Pedal Assist può attivarsi fino alla velocità di 25 km/h, nelle tre modalità a grado crescente di spinta: Eco, Trail e Boost. La potenza massima del motore Shimano STEPS E8000 è di 500 W, mentre la potenza nominale è di 250 W, con una coppia massima di 70 Nm. Il tutto per un peso complessivo inferiore a 3 kg, con tempi di ricarica 100% dopo 5 ore e 80% dopo 2.5 ore.
Inoltre, Shimano ha adattato i parametri di aiuto alla spinta ai particolari bisogni dei biker, con il cosiddetto Power Walk Assist, che assicura un potente ausilio anche nei tratti più ripidi e spingendo la MTB: premendo un tasto la bici procede a una velocità entro i 6 km/h come impostato durante il setup.

MERIDA eOne-Sixty 800
La eOne-Sixty 800 è un concentrato di tecnologie: il telaio è in alluminio di alta gamma (6066), per garantire leggerezza e robustezza, realizzato con pareti a triplo spessore tramite idroformatura, così da creare la miglior sagoma che massimizzi il rapporto rigidità/peso.
Le forme particolari del telaio conferiscono un aspetto compatto alla eOne-Sixty 800, e permettono di integrare il motore con le tubazioni, migliorando sia il fattore estetico che la distribuzione dei pesi.
La saldatura del telaio avviene tramite doppio passaggio, così da conferire un aspetto più pulito al sistema e da migliorare ulteriormente l’impatto visivo.
X-Taper Headtube permette di avere un’ottima rigidità e una migliore precisione durante la fase di sterzata, grazie ad un tubo di sterzo affusolato con cuscinetti superiori da 11/8” ed inferiori da 11/4” e 11/2”.
Le forcelle della sospensione e dell’ammortizzatore posteriore possono essere bloccate agevolmente e comodamente tramite il comando lockout.
 
Il passaggio di tutti i cavi è interno al telaio: in questo modo non si interrompe la pulizia estetica della eOne-Sixty 800 ed i comandi sono, al contempo, protetti da umidità e sporcizia.
Inoltre, cavi e guaine freni vengono fissati in tensione in modo da evitare lo sferragliamento, soprattutto in caso di terreno accidentato. Il telaio ed i componenti sono perfettamente predisposti per l’eventuale installazione del gruppo Di2.
Merida eOne-Sixty 800 è equipaggiata con cambio Shimano XT, guarnitura Shimano CRE80B-34 e pacco pignoni Shimano SLX 11-46.
I perni passanti delle ruote hanno ampiezza maggiorata, secondo lo standard Boost 12-110 mm all’anteriore e Boost 12-148 mm al posteriore, per incrementare la rigidità e permettere angoli di sterzata più ampi.
La tecnologia C-S Post Mount Disc prevede che i freni siano installati sul telaio nella zona interna del triangolo posteriore, in modo da garantirne una maggiore protezione ed una migliore distribuzione degli sforzi in frenata.

La forcella anteriore RockShox Yari RC ha un’escursione di 160 mm, è dotata di cartuccia Motion Control e regolazioni esterne per il ritorno e la compressione. Utilizzando la modalità “chiusa”, è possibile alzarsi sui pedali senza che la forcella affondi sensibilmente.
Al posteriore, l’ammortizzatore è il RockShox Super Deluxe R, con escursione 170 mm a perno unico e azionamento tramite leveraggi. Il sistema è fissato alle estremità dei foderi orizzontali, oltre il perno principale, e consente la compressione tramite il collegamento a bilanciere corto, che esalta il feeling di guida anche in caso di vibrazioni o colpi accentuati.
I cerchi Merida Expert TP accolgono i generosi pneumatici Maxxis Minion DHR II, 27,5 x 2,8 mm, abbinamento ideale per garantire sicurezza e performance su sentieri, rocce e curve tecniche.
Il peso complessivo dichiarato da Merida per la eOne-Sixty 800 è di 22,5 kg.
MERIDA eOne-Sixty 800MERIDA eOne-Sixty 800
Merida eOne-Sixty 800 è proposta in tre taglie S, M, L ed in due colorazioni Silk Titanium e Black o Blue e Black, al prezzo di 4.690 €.
 
 Info: www.meridaitaly.it


Articolo pubblicato a cura dello stesso autore anche per Bicitech

Contattaci
Torna ai contenuti