Nexo - CyclingON

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Nexo

NEXO: PNEUMATICI ANTI-FORATURA
Pubblicato il 10 Marzo 2017

Chi va in bicicletta, di qualsiasi tipologia essa sia, ha ben presente la fastidiosa eventualità della foratura, che si presenta inevitabilmente quando si ha fretta, oppure durante un improvviso acquazzone.
Che bellezza sarebbe pedalare, in modo agonistico e intensivo, oppure solo per il gusto di godersi un’uscita in sella alla nostra bici, senza preoccupazioni e, soprattutto, senza doversi preoccupare delle forature e senza necessità di portare con noi il kit per la sostituzione o riparazione della camera d’aria o del tubolare.

PEDALARE SENZA PENSIERI

Finalmente, questa possibilità non è più utopia, grazie all’azienda Nexo con sede in Taiwan, che ha progettato uno pneumatico innovativo.
Negli anni ci sono stati vari tentativi di commercializzare pneumatici per bicicletta cosiddetti flat-free, che non hanno avuto grosso successo a causa principalmente della rigidità e della mancanza di assorbimento degli urti e delle asperità. Nexo è un prodotto leggero e flessibile, la cui mescola è costituita da una miscela di polimeri in grado di offrire tenuta e resistenza.

Nello specifico, Nexo è costituito dal polimero NEXELL, sviluppato dall’azienda OTRAJET, che include tre differenti tipologie di materiali macromolecolari integrati tramite i processi di Cross Linking e di stampaggio ad iniezione, in grado di assicurare supporto, comfort, grip e durata senza necessità di ulteriori materiali o mescole.
Nexell è dotato di piccolo sacche riempite con azoto, un gas stabile, che permette di avere le performance volute alleggerendo il peso, fino al 40% rispetto ai tradizionali pneumatici rigidi flat.

Il nome “Nexo” prende spunto dal concetto “next generation globe", in particolare NEX deriva da Next, per sottolineare il carattere di innovazione e passaggio generazionale e " O ", che rappresenta graficamente la ruota, è simbolo anche di costante evoluzione.
Un ulteriore pregio di questi pneumatici è che si possono montare aftermarket, ovvero sui propri cerchi, e l’azienda garantisce una durata di circa 5.000 km.

Le gomme Nexo sono fornite con bulloni brevettati T-BOLT, che garantiscono il centraggio sul cerchio, prevengono la stallonatura e la deformazione dello pneumatico.
Il peso della gomma è paragonabile a quello degli pneumatici tradizionali, ma viene eliminata la necessità di portare con sé pompa, camera d’aria di scorta e relativi attrezzi per la sostituzione in caso di foratura.
I progettisti hanno condotto anche test di durata e resistenza al calore ed al freddo: Nexo si è dimostrato un ottimo prodotto anche sottoposto a temperature di 70° C per 3 ore, e -20° C per 24 ore, in cui si è evidenziata una deformazione contenuta in meno di 1mm, mantenendo inalterato il battistrada.
Il principale parametro negativo che caratterizza Nexo è la resistenza al rotolamento, superiore del 15-20 % rispetto ad uno pneumatico tradizionale, mentre il comportamento in caso di strada bagnata è pressoché identico. Il limite di peso per il quale l’azienda garantisce le performance e la sicurezza del prodotto è 100kg.
Un importante aspetto positivo di Nexo è la connotazione green: la realizzazione in un unico polimero consente di avere il processo di fabbricazione in un’unica fase di circa 30 minuti, rispetto alle 8/9 che caratterizzano la produzione degli pneumatici tradizionali: tutto ciò si traduce in un minore consumo di energia e di materiale, e facilita lo smaltimento a fine vita del prodotto.
Nexo ha superato tutti i test previsti dalle normative internazionali, inclusi quelli per la certificazione ISO 4210 relativa al Test di frenata e per la Direttiva Europea RoHS relativa alle sostanze chimiche.

L’azienda ha raccolto finanziamenti tramite una campagna di crowdfunding su Kickstarter che ha avuto molto successo, consentendo la commercializzazione del prodotto a partire da gennaio 2017, proposto online in diversi formati e colorazioni, con un prezzo che parte da 76$ la coppia (poco più di 70€).

Per saperne di più: www.Nexotires.com

Articolo pubblicato a cura dello stesso autore anche per Bicitech

NEXO Micro cell tech
NEXO installazione
 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu