TITICI Flexy MTB FS - CyclingON

Vai ai contenuti

TITICI Flexy MTB FS

TITICI Flexy MTB FS – che grinta!
Pubblicato il 19/04/2019
 
TITICI è un’azienda italiana con sede a Castelnuovo d’Asola (in provincia di Mantova), che fa dell’innovazione tecnologica e delle performance il proprio vanto.
Abbiamo rotto il ghiaccio con i test delle biciclette dell’azienda mantovana grazie alla TITICI Flexy Road RB con cui abbiamo disputato la Maratona Dles Dolomites.
I telai sono interamente progettati nel laboratorio TITICI HUB e sono ampiamente personalizzabili tramite il configuratore 3D sul sito www.titici.com.
Dopo aver già introdotto in modo teorico il progetto lo scorso luglio in occasione della presentazione ufficiale della TITICI Flexy MTB FS durante l’ultima fiera Eurobike 2018 (leggi la presentazione), abbiamo l’opportunità di testare la nuova creatura full suspended progettata dall’azienda mantovana.
TITICI Flexy MTB FS
Le fibre di carbonio vanno a formare il triangolo principale tramite il metodo di fasciatura progressiva PBW (Progressive Bandage Workmanship), che richiede tempo ed abilità artigianali per personalizzare gli angoli e le lunghezze dei tubi, così da ottenere un telaio unico, cucito addosso ad ogni biker, per garantire le caratteristiche corsaiole di reattività, rigidità e bilanciamento del peso, ma unite al comfort e al feeling di guida. La progettazione e la successiva realizzazione del telaio sono così RCF (Real Custom Fit), ovvero specifiche sulle caratteristiche peculiari di ogni cliente.
TITICI Flexy MTB FSRock Shox Deluxe RL Remote
Il nuovo carro posteriore è un vero elemento innovativo: formato da due metà monoscocca in carbonio (fibra carbonio multistrato, 1K, 3K, unidirezionale, alto modulo, T800), consente di fare a meno del classico giunto posteriore sul fodero basso (pivotless), così da ridurre il peso e migliorare il comportamento del telaio. Il particolare intreccio e posizionamento delle fibre di carbonio, combinati con le sezioni asimmetriche dei foderi, fanno le veci del giunto, rendendo la Flexy MTB FS reattiva quando si spinge ma fluida alle vibrazioni, anche marcate.
Il nuovo bilanciere (rocker arm) dell’ammortizzatore con attacco Trunnion è anch’esso monoscocca full carbon multistrato, sottoposto a passaggio finale di fresatura per conferire le dimensioni ottimali con tolleranze ristrette. La struttura solida del rocker arm rende possibili le qualità di rigidità, sicurezza e precisione di movimento dell’intero sistema di leveraggio.
Rock Shox Deluxe RL RemoteRock Shox SID RL Boost
L'ammortizzatore è posizionato sul tubo sella, in modo che il funzionamento lungo tutta l’escursione di 100 mm sia svincolato dalla geometria del triangolo, rendendo il telaio Flexy MTB FS l’unico full suspended personalizzabile in altezza, lunghezza e angolo sterzo: un “su misura” autentico.
All’aumento della rigidità contribuisce anche la scelta di TITICI di installare la pinza freno posteriore direttamente sul fodero orizzontale, sgravando anche l’ammortizzatore dalle forze di frenata.
 
L’intera gamma TITICI, e quindi anche la Flexy MTB FS, si fregia (come riportato anche sul tubo orizzontale) dell’impiego della tecnologia brevettata PAT (Plate Absorber Technology), caratterizzata dall’elegante e inconfondibile profilo a lama, che aumenta il comfort senza intaccare reattività e rendimento, garantite dalle ottime rigidità torsionale e laterale del telaio.
TITICI Flexy MTB FSTITICI Flexy MTB FS
La geometria del telaio Flexy MTB FS è M2R (Made 2 Race), specifica per uso agonistico, ottenuta tramite scelte mirate di angoli e lunghezze per migliorare agilità e reattività della MTB, che non fa nulla per nascondere il proprio carattere racing.
Nascosta alla vista, citiamo anche la tecnologia NBB (No Ball Bearings) che nell’impiego di speciali boccole autolubrificanti Iglidur (anziché dei tradizionali cuscinetti a sfera), realizzate in polimeri ad elevata resistenza ad acqua e fango. Queste boccole consentono benefici immediati in termini di riduzione di peso e fluidità di ammortizzazione, ma anche a lungo termine, grazie all’ aumento della vita in esercizio, alla semplicità di manutenzione e all’eliminazione della lubrificazione.
 
TITICI Flexy MTB FS offre piena compatibilità per le installazioni monocorona o doppia, gruppo meccanico o Di2 e cavo interno per il reggisella telescopico.
Il telaio Flexy MTB FS è dotato di tecnologia TCT (Tap Connection Technology) per cui la bici è in grado di interfacciarsi con i dispositivi mobile tramite radiofrequenze: il chip RFID posizionato all'interno del telaio permette al rivenditore di attivare la garanzia, ed il sistema TCT consente di registrare le manutenzioni effettuate sulla bici, a disposizione del proprietario tramite il proprio account sul sito www.titici.com.
TITICI Flexy MTB FS
Il prezzo al pubblico del solo kit telaio è fissato a 3.990 €, e per quanto riguarda gli allestimenti è possibile sbizzarrirsi tramite il configuratore dedicato sul sito TITICI, oppure presso i rivenditori autorizzati.
Le misure proposte sono XS, S, M, L, XL oppure personalizzate, con tempi di consegna di 8 settimane dalla conferma d’ordine.

 
TEST
La TITICI Flexy MTB FS oggetto del nostro test monta il gruppo SRAM XO monocorona 32t abbinata al pacco pignoni a 12 velocità 10 – 50.
Le sospensioni sono di Rock Shox, forcella SID RL Boost e ammortizzatore Deluxe RL Remote, entrambe con escursione da 100 mm, tipica XC/Marathon. L’impianto frenante è Sram Level Ultimate, con rotori di diametro 160 mm, sia all’anteriore che al posteriore.
Vittoria Alchemist RR2 BoostVittoria Alchemist RR2 Boost
L’allestimento della Flexy MTB FS è completato dalla sella Fi:zi'k Tundra, mentre reggisella, attacco manubrio e manubrio sono 3T. La potenza è scaricata a terra tramite gli pneumatici Vittoria Barzo 2.25" montati su ruote Vittoria Alchemist RR2 Boost. Il tutto fa segnare 10,6 kg alla bilancia, senza pedali.
SouthGarda
GF TreValli
Abbiamo scorrazzato in sella alla TITICI FS per circa un mese, affrontando in particolare i percorsi della South Garda Bike e della Granfondo TreValli.

Nello specifico, il tracciato di 60 km e 981 m di dislivello della South Garda Bike di Medole è veloce e scorrevole, consente di divertirsi davvero, senza stremarsi, a patto di essere “mediamente” allenati. Se poi si vuole spingere beh…c’è di che sfogarsi.
SouthGarda_altimetriaSouthGarda

La Granfondo TreValli di Tregnago di 43 km ma 1.290 m di dislivello, invece, si snoda su un percorso più breve ma più impegnativo, sia per le salite che per i tratti tecnici, e ci consente di completare la valutazione della MTB esplorando tutti le tipologie di terreno: asfalto, strade bianche, single track, discese scorrevoli, tratti rocciosi e tecnici, fango…salite medio-lunghe e strappi con pendenze elevate.
GF TreValli_altimetriaGF TreValli

Togliamo subito ogni dubbio che potrebbe nascere, considerato che la Flexy MTB FS è una MTB dall’indubbia impostazione racing: la posizione è sì spinta in avanti, ma non affatica schiena, spalle e braccia, a conferma della bontà della costruzione Plate Absorber Technology, che attenua di molto colpi e vibrazioni che vengono trasmesse al biker.
La Flexy MTB FS è progettata per le performance, ma non risulta difficile da condurre, non è particolarmente nervosa o scorbutica, ma supporta al meglio la voglia di spingere.
Lo standard Trunnion, che prevede l’installazione delle viti in presa diretta sulla testa dell’ammortizzatore, aumenta la rigidità della struttura del sistema telaio/ammortizzatore, rendendo la bici scattante e donandole un grip eccellente.
In caso di asperità anche a velocità sostenute, la forcella Rock Shox SID RL Boost, ma soprattutto l’ammortizzatore Rock Shox Deluxe RL Remote sono progressivi e discreti, e trasmettono la sensazione di galleggiare al di sopra degli ostacoli: una bella sicurezza nelle discese tecniche.
Le escursioni da 100 mm garantiscono un incredibile feeling di guida sui vari terreni affrontati, mantenendo la bici reattiva ed agile, gira davvero in uno spazio ridottissimo per una 29”, con una tenuta esagerata: sorpresa inaspettata e moooolto gradita!
Rock Shox SID RL BoostSram Level Ultimate
Le qualità di rigidità e reattività si devono anche al perno passante Boost 12 x 142 mm ed al movimento centrale Press Fit 92.
Il cambio Sram X0 è come sempre secco e preciso, anche se sarebbe davvero gradito un comando deragliatore posteriore in grado di agire nei 2 sensi avanti/indietro, in modo che sia azionabile con pollice e indice. A maggior ragione quando si hanno polsi e mani stanche, e “tirare su” dietro potrebbe risultare un po’ faticoso.
Sram X0Sram X0

 
Conclusioni
TITICI Flexy MTB FS, ormai l’abbiamo capito, è una bici da competizione, e per questo non adatta a chiunque, ma pensata per chi sa andare forte in MTB. A comando lockout chiuso, diventa un mezzo pronto a reagire al minimo colpo di pedale.
TITICI Flexy MTB FS
La bellezza della linea è impreziosita dal passaggio cavi completamente interno al telaio, che rende la Flexy MTB FS immediatamente riconoscibile, insieme al già accennato profilo a lama del tubo orizzontale PAT.
Qualità costruttiva artigianale, Made in Italy spinto e ampia possibilità di personalizzazione la rendono un prodotto esclusivo e particolare per ogni biker: questa unicità, ovviamente, ha un prezzo, che non è alla portata di tutti.
Infine, durante tutti i km percorsi on e off road, la TITICI Flexy MTB FS ci ha colpito anche per l’estrema silenziosità, a tal punto da soddisfare anche i “fissati” della BdC come noi…
TITICI Flexy MTB FS

+ linea TITICI immediatamente riconoscibile (tubo PAT e schema carro posteriore)
+ agile, gira in uno spazio ridottissimo per una 29”, con un grip esagerato.
+ la posizione è racing, ma non affatica schiena, spalle e braccia
- il comando Sram X0 azionabile solo in un senso (con il pollice) diventa ruvido in caso di mani affaticate
- c’è spazio per 1 sola borraccia
 



Scheda Tecnica TITICI Flexy MTB FS
Taglia: M
Colorazione: Natural Carbon, Pure White, Fired Red
Gruppo Completo: Sram X0 - 1 x 12 speed
Corona Anteriore: Sram X0 32 t - Pacco pignoni: 10 - 50
Forcella: Rock Shox SID RL Boost – 100 mm
Ammortizzatore: Rock Shox Deluxe RL Remote - 100 mm
Perno passante: Boost 12x148 mm
Movimento centrale: Press Fit 92
freni a disco: Sram Level Ultimate Ø rotori 160 (anteriore e posteriore)
Set Ruote: Vittoria Alchemist RR2 Boost
Copertoni: Vittoria Barzo 29 x 2.25”
Attacco manubrio: 3T – 90 mm
Manubrio: 3T - 720mm
Reggisella: 3T - Ø 27,2 mm
Sella: Fi:zi’k Tundra
Peso rilevato: 10,6 kg (senza pedali)
Misure disponibili: XS, S, M, L, XL o personalizzate
Prezzo kit telaio: 3.990 €

Nessun commento
Torna ai contenuti