VAN RYSEL RoadR 900 - CyclingON

Vai ai contenuti

VAN RYSEL RoadR 900

VAN RYSEL RoadR 900 – quanta sostanza!
Pubblicato il 23/09/2019
 
Conosciuto da tutti come leader della grande distribuzione specializzata nello sport, Decathlon ha deciso che il successo avuto dal marchio B’Twin nella fascia entry level del mercato non era abbastanza.
E così, all’inizio di quest’anno, l’azienda francese ha lanciato, anche per l’Italia, il brand Van Rysel, con il chiaro intento di carpire clienti più esigenti e raffinati, sia in termini di qualità che di prestazioni, incasellati perciò nel segmento “performance”.
Van Rysel, che in dialetto fiammingo significa “da Lilla”, è un omaggio all'omonima città francese dove nacque il primo negozio Decathlon.
Lo sviluppo dei prodotti è partito dalla collaborazione con un team Under 19 in Francia, per offrire una gamma di biciclette e di capi di abbigliamento di livello superiore.
VAN RYSEL RoadR 900
Le scarpe Van Rysel RoadR 900 rappresentano il modello di punta della collezione road shoes, in cui spiccano la suola 100% in fibra di carbonio (Made in Italy) ed il sistema di chiusura micrometrico a 2 rotelle di Atop.
Come anticipato, il target di Van Rysel è il ciclista evoluto che ricerca la sostanza tanto quanto la performance, ad un prezzo contenuto, secondo la tradizione Decathlon.
Le RoadR 900 sono in poliuretano 100% all’esterno, mentre l’interno è composto per il 70% da poliestere e per il restante 30% da poliuretano.
Abbiamo utilizzato le scarpe nei mesi più caldi dell’anno, in particolare tra luglio e settembre, mettendo a dura prova sia le caratteristiche “dinamiche” delle RoadR 900, ma ancor di più le qualità in termini di ventilazione e comfort, con uscite fino a 5 ore.
La suola completamente in fibra di carbonio è sinonimo di rigidità, così da massimizzare l’efficacia della pedalata ed evitare la flessione durante lo sforzo.
VAN RYSEL RoadR 900
Per una scarpa di questo prezzo, 129,99 € (sì: avete letto bene!), non è davvero una scelta comune, dato che la maggior parte dei concorrenti utilizza nylon o fibra di vetro.
Ma la soluzione paga: la suola è davvero rigida in spinta e non accenna a flessione nella zona di contatto con il pedale, soprattutto perché qui lo spessore è maggiorato.
La compatibilità è con tacchette a 3 fori (Look, Shimano, Time) e sono previste utilissime linee di riferimento per il corretto posizionamento. Abbiamo notato un’attenzione particolare dei progettisti proprio per questo aspetto: le linee sono incise e non verniciate, in modo da essere sempre ben visibili anche dopo prolungati periodi di utilizzo delle scarpe.
VAN RYSEL RoadR 900VAN RYSEL RoadR 900
Le tacchette si sposano bene con la sagoma della suola, senza luce e senza necessità di spessori.
Al centro della suola è realizzata una nervatura longitudinale per aumentare la rigidità torsionale e creare un condotto che aiuti il flusso d’aria tra le prese posizionate in corrispondenza di punta e tallone, protette da una sottile rete metallica.
Nonostante il periodo del test, spesso pedalato a temperature hot, non abbiamo avvertito il fastidioso surriscaldamento della pianta del piede che spesso, purtroppo, abbatte il comfort delle scarpe con suola carbon.
Le Van Rysel RoadR 900 hanno un aspetto pulito e affusolato, come le scarpe road di alta gamma, ed hanno una calzata leggermente stretta, che potrebbe far rimpiangere a qualcuno la mancanza delle mezze misure.
VAN RYSEL RoadR 900
La suola interna ha forma incurvata in corrispondenza dell’arco del piede, per contribuire ad una sensazione avvolgente e di supporto. Occorre fare attenzione a non esagerare con il serraggio, perché proprio questa soluzione inarcata potrebbe favorire l’insorgere di fastidi alla pianta del piede, soprattutto durante le lunghe uscite.
All’interno delle RoadR 900 il tessuto Mesh 3D velocizza i tempi di asciugatura e favorisce l’evacuazione dell’umidità, così da evitare la sensazione di “piedi in forno”.
La zona del malleolo è sagomata per accogliere e mantenere in posizione la caviglia, e presenta un cuscinetto che assicura la calzata durante la pedalata. Un altro elemento che dà l’idea della cura del dettaglio che i tecnici Decathlon hanno messo durante la progettazione.
VAN RYSEL RoadR 900VAN RYSEL RoadR 900
Dietro al tallone, inoltre, è presente un rivestimento di rinforzo e protezione, che aiuta a mantenere la posizione durante l’azione.
La tomaia in poliuretano è morbida e traforata, sia all’esterno, ma soprattutto all’interno del collo del piede, per massimizzare la ventilazione.
Nel complesso l’estetica è impreziosita da questa soluzione, anche se la funzionalità risente un po’ della mancanza di aperture frontali, soprattutto con temperature prossime ai 30°C.
Anche la linguetta è in mesh, per il comfort del collo del piede, a patto di rimuovere la targhetta informativa che vanificherebbe la ventilazione andando a coprire le aperture.
VAN RYSEL RoadR 900VAN RYSEL RoadR 900
La linguetta è asimmetrica, avvolge bene il piede, senza causare sfregamenti o grinze dannose.
La colorazione del modello in test è argento iridescente, appariscente sì, ma che ben si sposa con bici e divise di varie tonalità.
VAN RYSEL RoadR 900VAN RYSEL RoadR 900
La soletta anatomica, realizzata in tessuto traspirante e antibatterico, non è troppo rigida, ed è traforata in corrispondenza delle aperture della suola, per favorire il passaggio dell’aria.
Il sistema di chiusura è affidato alle 2 rotelle micrometriche Atop, che azionano il classico cavetto attraverso 4 passaggi sfalsati, così da evitare pressioni localizzate e sfregamenti della tomaia.
VAN RYSEL RoadR 900VAN RYSEL RoadR 900
Le rotelle sono specifiche per scarpa destra e sinistra, stringono ruotando in senso orario e rilasciano la tensione nell’altro senso. Il serraggio è ottimo e mantiene il piede stabile nella scarpa senza pressioni. Inoltre, è rapido e comodo da utilizzare anche durante la pedalata.
Al di sotto della punta e del tallone sono inseriti rinforzi in gomma, con funzione antiscivolo e di protezione della suola nel caso si debba poggiare il piede a terra o “camminare”, anche se a dire il vero l’inserto posteriore è molto più utile di quello anteriore, che con le tacchette montate non tocca mai il suolo.
VAN RYSEL RoadR 900VAN RYSEL RoadR 900
Nella parte posteriore una striscia verticale contribuisce alla visibilità passiva.
Le cuciture in tinta sono allineate alla qualità complessiva delle Van Rysel RoadR 900, così come la pulizia delle zone di giunzione e accoppiamento tra suola e tomaia, senza nessuna sbavatura.
Il peso rilevato per il paio in taglia 41 è di 570 g, ben al di sotto dei modelli dello stesso prezzo presenti sul mercato. Durante l’utilizzo comunque non si soffre eccessivamente la presenza di qualche grammo in più.
 
Conclusioni
Decathlon ha dotato le Van Rysel RoadR 900 di soluzioni tecniche da scarpa top di gamma, su tutte la suola full carbon e la chiusura micrometrica Atop.
Il prezzo interessantissimo di 129,99 € proposto da Decathlon consente alle RoadR 900 di non avere molti rivali.
La cura del design, la scelta dei materiali e la tecnologia costruttiva hanno permesso di ottenere un prodotto dall’ottima rigidità abbinata ad una calzata fasciante e dal buon comfort complessivo.
VAN RYSEL RoadR 900
Van Rysel RoadR 900 sono acquistabili nei punti vendita Decathlon e su decathlon.it, utilizzando l’affidabile tabella guida taglie.
La sfida per i tecnici Decathlon è di riuscire a togliere 100 g, così da portare le Van Rysel RoadR 900 a competere con le scarpe dei marchi più blasonati, ad un prezzo decisamente più abbordabile.

 
Scheda Tecnica Van Rysel RoadR 900
Composizione
Esterno: 100% poliuretano
Interno: 30% poliuretano, 70% poliestere
Suola esterna: 100% fibra di carbonio
Peso rilevato in taglia 41: 570 g (di cui 37 g x 2 di solette interne preformate)
Colori disponibili: grigio chiaro, nero, bianco ottico
Taglie disponibili: da 40 a 47
Prezzo al pubblico: 129,99 €

Info: www.decathlon.it

Nessun commento
Torna ai contenuti