Canyon Beobank-Corendon - CyclingON

Contattaci
Vai ai contenuti

Canyon Beobank-Corendon

Canyon sigla la partnership con il team Beobank-Corendon e Van Der Poel
Pubblicato il 01/01/2018
 
In occasione del Capodanno 2018 Canyon “stappa” l’accordo con il fortissimo team ciclocross Beobank-Corendon. La squadra belga, infatti, gareggerà con la nuova Inflite CF SLX, il modello della casa tedesca che CyclingON ha già avuto il piacere di provare (leggi il test).
Canyon Beobank-Corendon
Canyon è da sempre attenta a stringere rapporti di collaborazione con i migliori atleti nelle rispettive discipline sportive, così da ottenere quei feedback necessari al costante sviluppo delle biciclette, come da mission dei tecnici ed ingegneri della casa tedesca.
Anche la partnership siglata con il team Beobank-Corendon è decisamente nella stessa ottica, per offrire prodotti di alto livello nel settore ciclocross, potendo contare sulla collaborazione di Mathieu Van Der Poel, talento olandese classe 1995 e Campione d’Europa in carica, voluta fortemente dal fondatore e CEO di Canyon, Roman Arnold.
Canyon Mathieu Van Der Poel
In particolare, Van Der Poel ha nel mirino l'oro XC alle Olimpiadi di Tokyo nel 2020, che correrà in sella alla Canyon Exceed, al pari della stagione UCI XC0 World Cup 2018. Il team belga Beobank-Corendon, inoltre, sarà impegnato anche nelle gare su strada, avendo a disposizione i modelli Aeroad CF SLX, Ultimate CF SLX e Speedmax CF SLX per le crono.
 
La prima competizione ufficiale di Mathieu Van Der Poel con il team Beobank-Corendon Canyon è stata in sella alla Inflite CF SLX già nel giorno di Capodanno, in occasione del Gran Prix Sven Nys disputato a Baal, in Belgio. Lungo l’impegnativo tracciato CX, reso impossibile dall’abbondante fango, l’atleta olandese ha trionfato in solitaria, precedendo di 58 secondi l’eterno rivale, il belga Wout Van Aert.
Canyon Mathieu Van Der Poel

Contattaci
Torna ai contenuti