SPECIALIZED Diverge Comp Carbon - CyclingON

Contattaci
Vai ai contenuti

SPECIALIZED Diverge Comp Carbon

SPECIALIZED Diverge Comp Carbon: a tutto gravel!
Pubblicato il 22/06/2018
 
La nuova Specialized Diverge rafforza la presenza del brand americano nell’ambito dell’offroad, palesando un’attenzione nei confronti del settore di maggior crescita, ovvero il gravel. L’azienda californiana ha guardato fin dagli albori del suo sviluppo alla disciplina più avventurosa del panorama ciclistico, credendo fortemente nella Gravel Road Series, un circuito di 3 gare, tra Toscana e Piemonte (www.gravelroadseries.it).
Nel 2018, Specialized presenta il nuovo modello della Diverge, completamente rivista e riprogettata rispetto alla versione precedente, per migliorare le prestazioni di chi cerca nella bicicletta la propria compagna di avventure ed esplorazioni, senza disdegnare qualità di scorrevolezza e comfort.
SPECIALIZED Diverge Comp Carbon
La Diverge è stata alleggerita prendendo spunto dal modello Roubaix, ed il telaio in fibra di carbonio FACT 9r è uno dei più leggeri presenti sul mercato.
Anche le misure hanno subito variazioni, facendo nascere la geometria “Open Road”, che asseconda l’agilità di guida e la precisione dello sterzo. Il movimento centrale è stato ribassato di mezzo centimetro rispetto alla versione precedente, mentre l’angolo di sterzo è meno esasperato (più aperto), mentre i foderi batticatena e l’interasse rimangono corti. Tutto ciò consente di avere una bici divertente offroad ma performante su strada.
Infine, il nuovo telaio ha uno spazio maggiore per gli pneumatici, consentendo di montare coperture con sezioni fino a 42mm con ruote del diametro 700cc e 47mm con ruote da 650b.
SPECIALIZED Diverge Comp CarbonSPECIALIZED Diverge Comp Carbon
Specialized ha collaborato con il laboratorio McLaren Applied Tecnologies per analizzare le interazioni tra il sistema ciclista/bici e fondo stradale, per mettere a punto delle soluzioni tecnologiche volte a massimizzare il comfort. Questi test sofisticati hanno convinto i tecnici a concentrarsi sull’assorbimento delle vibrazioni lungo l’asse verticale, che influenza direttamente le prestazioni (flessibilità assiale), rivoluzionando il progetto della bici con il dispositivo Future Shock.
La versione Future Shock per la Diverge ha una molla progressiva, che la rende adatta all'utilizzo offroad, dove sono necessarie sospensioni più rigide per assorbire urti maggiori rispetto al manto stradale.
Questo sistema, differente da quanto precedentemente visto sul modello Roubaix, permette fino a 20 mm di escursione ed è alloggiato sopra il tubo sterzo: quando la ruota anteriore è sottoposta a vibrazioni trasmesse dal fondo stradale, la bici si muove in verticale e senza penalizzare il movimento in avanti. Questa soluzione permette di mantenere costante l’interasse delle ruote, a differenza di quanto avviene su bici con forcelle ammortizzate o sospensione posteriore, mantenendo intatte maneggevolezza e facilità di guida della Diverge. Questo perché la funzione di assorbimento delle vibrazioni è svolta dal movimento dell’attacco manubrio.
Future ShockFuture Shock
Un’ulteriore particolarità della Diverge è la luce tra pneumatici, foderi bassi e tubo piantone, per consentire l’installazione di coperture con sezioni generose, fino a 700×42 mm oppure 650bx47 mm.
Questa bicicletta, come anticipato, strizza l’occhio anche alle prestazioni, infatti il telaio è realizzato il fibra di carbonio FACT 9r, mentre la forcella è in carbonio FACT.
La versatilità della Diverge è completata dalla possibilità di installare 3 portaborraccia, portapacchi e parafanghi per il bikepacking.

 
TEST
Grazie a Bicimania Milano (www.df-sportspecialist.it/ciclismo), abbiamo avuto la possibilità di mettere alla prova la Specialized Diverge Comp Carbon, nella elegante colorazione Blue Satinato/Antracite.
Questo modello monta il gruppo Shimano 105 a 11 velocità (guarnitura doppia 48-32 e cassetta pignoni 11-32), freni a disco idraulici Shimano e ruote Axis Elite Disc, equipaggiate con pneumatici Trigger Pro 2Bliss Ready da 38 mm di sezione.
Il telaio FACT 9r e la forcella FACT sono ad assi passanti, 100x12 mm all’anteriore e 142x12 mm al posteriore.
SPECIALIZED Diverge Comp Carbon
La curiosità, come ovvio, è stata subito quella di provare il funzionamento del Future Shock, le cui molle progressive permettono il setting sia in termini di rigidità che di progressione. Possiamo dire che il sistema è davvero utile e contribuisce notevolmente a trasmettere una sensazione di sicurezza alla guida.
Il Future Shock lavora bene con gli elementi in carbonio, telaio, forcella, reggisella CG-R ed il manubrio in alluminio Specialized Comp Hover Bar, garantendo la precisione di guida ed evitando di affaticare collo, spalle e polsi.
Specialized CG-RSpecialized Comp Hover Bar
L’innesto dei foderi obliqui con il piantone avviene sotto al collarino reggisella, e contribuisce alle doti di rigidità della Diverge. Nella stessa ottica è stata prevista l’installazione del movimento centrale BB368.
Dopo aver messo alla prova questa Specialized su differenti tipi di terreno, ne sottolineiamo le doti su asfalto e su sterrato. In particolare, su strada il comportamento si discosta di poco da quello di una bicicletta da corsa, penalizzato solo dalle ruote Axis Elite Disc per coperture generose Specialized Trigger Pro. Nei tratti sterrati, come anticipato, le vibrazioni sono molto smorzate e lo scorrimento ne trae giovamento, anche grazie agli pneumatici 700x38 mm, dotati di battistrada centrale scorrevole e tasselli sui fianchi, che offrono un super grip su questa tipologia di fondi.
Axis Elite DiscAxis Elite Disc
I freni idraulici a disco Shimano sono la consueta garanzia, abbinati a rotori da Ø 160 mm, e garantiscono una frenata sicura e ben modulabile.
La Diverge va in crisi, come tutte le gravel, solo su sentieri tecnici e singletrack, ma effettivamente non è una bicicletta pensata per tale utilizzo. Con ruote da 650b abbinate a pneumatici di sezione 47, tuttavia, si può facilmente migliorare il comportamento della Diverge anche nei tratti più tecnici.
La guarnitura a doppia corona ci ha consentito di affrontare tutti i tipi di percorsi e dislivelli che ci eravamo prefissati, senza soffrire eccessivamente le pendenze, a volte impegnative, durante le nostre uscite su fondi sterrati.
Praxis Alba 2DShimano RS505
 
CONCLUSIONI
Specialized Diverge Comp Carbon è senza dubbio una bicicletta per il divertimento e l’avventura, ma sa anche offrire prestazioni di tutto rilievo.
È la bici per chi non vuole fermarsi mai, e vuole percorrere km in sella, su asfalto e su sterrato: una gravel ai vertici della categoria, con cui si instaura un feeling particolare, già dalle prime uscite.
Nel complesso, le soluzioni tecnologiche e costruttive, tra le quali spicca il Future Shock, rendono la Diverge Comp Carbon comoda e piacevole da pedalare, che sia per migliorare le proprie performance, per avventura, per viaggiare o per tutti i giorni.
Specialized Diverge Comp Carbon
Diverge Comp Carbon è disponibile in 6 taglie, dalla 48 alla 61, e ci sono anche cinque modelli specifici per le cicliste.
Le colorazioni tra cui scegliere sono due: Blue Satinato/Antracite - Bianco Lucido/Rosso/Nero.
Il peso contenuto, 9,56 kg rilevati, ed il prezzo di listino di 3.290 €, collocano la Diverge Comp Carbon ai vertici del mercato anche in termini di rapporto qualità/prezzo.
Se volete provare la Diverge Comp Carbon, Bicimania Milano vi offre la possibilità di noleggiarla: potrete così sperimentare tutte le qualità di questa Specialized!
Bicimania
 
+ versatilità e prestazioni
+ assorbimento delle vibrazioni
+ divertimento
 - ruotando il manubrio i cavi sull’anteriore rigano il telaio nella zona della scatola sterzo


Scheda Tecnica Specialized Diverge Comp Carbon

Taglia: 54
Telaio: Specialized FACT 9r carbon
Forcella: Specialized FACT carbon
Gruppo: Shimano 105 – 11v (48-32 e 11-32)
Guarnitura: Praxis Alba 2D, BB386
Freni: Shimano RS505, hydraulic disc, rotori anteriore e posteriore Ø 160 mm
Manubrio: Specialized Comp Hover Bar, 6061 alloy, 70x125mm w/ Di2 hole
Attacco manubrio: Specialized, 3D forged alloy, 7-degree rise
Sella: Specialized Body Geometry Phenom Comp
Reggisella: Specialized CG-R, FACT carbon, Ø 27.2mm
Ruote: Axis Elite Disc
Pneumatici: Specialized Trigger Pro, 2Bliss Ready, 700x38mm
Colorazione: Blue Satinato/Antracite
Peso rilevato: 9,56 kg (senza pedali)
Colorazioni disponibili: Blue Satinato/Antracite - Bianco Lucido/Rosso/Nero
Taglie: 48 – 52 – 54 – 56 – 58 – 61   
Prezzo al pubblico: 3.290 €
 Info: www.specialized.com/it/it/diverge-comp-carbon-uomo


Nessun commento
Contattaci
Torna ai contenuti