SCIENTIFICAMENTE SOMMARIO 1 - CyclingON

Vai ai contenuti
SCIENTIFICAMENTE
Affrontare il passaggio alla sella corta
Tutti i principali produttori hanno inserito nella propria gamma modelli di selle corte, shortfit, diventate un vero e proprio trend di mercato, con uno straordinario boom di richieste.
Tra i ciclisti il dibattito è aperto e l’argomento ha fatto esplodere curiosità ed interesse, ma anche dubbi e richieste. Quali sono i cambiamenti in termini di seduta e quali sono gli accorgimenti da mettere in atto nel montaggio della sella corta?
Abbiamo chiesto a chi può aiutarci a capirne di più: approfondiamo l’argomento con Emanuele Chiesa, biomeccanico professionista...

"Alla fine contano le gambe"
Il ruolo della mente nell’attività sportiva è incisivo quanto la preparazione fisica e la capacità tecnica, lo dice la scienza e lo confermano gli atleti professionisti, che da alcuni anni hanno cominciato ad inserire il mental training nei programmi di allenamento.
In questa rubrica parleremo proprio di Psicologia dello Sport, cominciando da alcuni miti da sfatare.È per gli sportivi che vogliono ottimizzare il proprio rendimento e trovare delle strategie di adattamento efficaci alle principali criticità che si incontrano in gara o in allenamento.

BB6S blubrake Sixth Sense – il test
BB6S blubrake Sixth Sense è stato oggetto di continui sviluppi e test, anche carpendo i feedback di atleti professionisti, come da abitudine di blubrake, che nel 2018 ha presentato la versione matura del prodotto che ora può essere definito, a pieno titolo, un downhill trainer, prezioso compagno di uscite ed allenamenti in bicicletta, che si adatta progressivamente al nostro stile di guida, e ci mostra come migliorare frenata e prestazioni grazie all’aumento della confidenza, sia con il BB6S stesso che con la nostra BdC.

I materiali dei telai delle bici e le loro caratteristiche
Il materiale per la produzione di telai e componenti è scelto a seconda delle esigenze costruttive e del costo, ma anche della geometria del prodotto finito, poiché forme ed incidenze dei tubi consentono di sfruttare diversamente i materiali e le caratteristiche specifiche.
La rigidità è la caratteristica di un telaio di trasmettere l'energia del ciclista al movimento propulsivo, assorbendone, e quindi disperdendone, il meno possibile.
Il comfort è dato dalla capacità del telaio di assorbire le vibrazioni che altrimenti verrebbero trasmesse al ciclista. Non sempre, per fortuna, rigidità e comfort sono inversamente proporzionali.

La preparazione per la Maratona Dles Dolomites – GB4
Il secondo passo del nostro percorso che, ricordiamo, vuole essere una linea guida per tutti gli appassionati che vogliano, prima o poi, mettersi alla prova sul percorso della mitica Maratona Dles Dolomites, per divertirsi e per sfidare se stessi, è l’impostazione della preparazione atletica.
Quale dovrebbe essere la giusta preparazione ad un evento che prevede 138km e 4.230 m di dislivello? Per rispondere a questa cruciale domanda e, quindi, per impostare il percorso di preparazione a partire dai mesi invernali, chiamiamo in causa il nostro amico e personal trainer Giorgio Brambilla, titolare dello studio GB4.

Biomeccanica e Posizionamento in sella – la valutazione da LUCA-BIKE
Ci sembra giusto cominciare il nostro periodo di preparazione e avvicinamento alla Maratona delle Dolomiti con ordine e ponendo le giuste basi, ovvero impostando il corretto posizionamento in sella, che ci servirà (eccome!) durante tutta la durata della preparazione e, soprattutto, durante le lunghe ore che trascorreremo in sella sulle strade dolomitiche.

Il cortisolo e l'influenza sulla performance e il benessere
Il cortisolo, ormone steroideo prodotto dalla corticale del surrene appartenente alla classe dei glucocorticoidi, rappresenta un fondamentale indicatore di stress che, in campo medico, risulta secondo solo al terzo segreto di Fatima in termini di mancato approfondimento clinico e divulgazione scientifica.

Resta, infatti, misteriosamente avvolto nell’ombra e nel disinteresse pressoché totale nella pratica sanitaria odierna.

Allenarsi con il misuratore di potenza – Power training
L’ultima frontiera della preparazione fisica nel ciclismo è l’introduzione delle nuove metodiche di allenamento e analisi dati legate all’utilizzo dei misuratori di potenza. Vogliamo capire di più dell’argomento e lo facciamo intervistando Giorgio Brambilla, ex ciclista professionista e dottore in scienze motorie e dello sport, titolare dello studio GB4 a Dolzago (LC).


Le immagini e i testi possono essere riprodotti solo in parte citandone la fonte e l'autore oppure possono essere stampati solo per utilizzo personale e non a fini di lucro.
La citazione degli articoli e dei testi su altri siti è permessa purché non siano riprodotti totalmente e  sia presente un link che rimandi al testo originale.
Le immagini, tuttavia, possono essere linkate o scaricate per essere caricate su altri siti a patto che se ne rispetti l'integrità senza rimuovere il watermark www.cyclingon.com

Cycling ON è ideato e gestito da Tommaso Maggiolini
Privacy Policy
Torna ai contenuti